Il Bicigrino elettrico

E-Bike Magna Via Francigena Sicily
Print Friendly, PDF & Email

Quando mi è stato chiesto di mappare l’itinerario della Magna Via Francigena, non ci ho pensato su un secondo. L’idea di attraversare la Sicilia più bella, colpendo al cuore alcuni dei borghi più pittoreschi della mia Isola ed esplorare strade bianche e “tratturi” per me sconosciuti, era un’occasione da non perdere. Ho inforcato la mia Gravel da viaggio, la Specialized Awol e sono partito. Emozionante, avventuroso e faticoso, queste le tre parole più ricorrenti durante quei giorni di salite, sterrato e pietraia, sulla mia bici senza sospensioni e con i borsoni carichi.

bici gravel sulla Magna Via Francigena

Quando poi mi è stato chiesto di revisionare le tracce per “alleggerirle” e renderle più fruibili, avevo solo due giorni liberi per percorrere più di 200 km su percorso misto e con l’incombenza di fare il solito avanti e dietro necessario per mappare, quindi avevo un problema.

Decido di chiamare gli amici di Velotour: “Francessco, ho un problema, devo revisionare le mappe della Magna Via Francigena ed ho solo due giorni”. Francesco, con la sua solita flemma, senza scomporsi “Giovanni, non preoccuparti, vieni qua che ti do un paio di ali”.

e-bike sulla Magna Via Francigena

Appena arrivato al negozio trovo una bici a pedalata assistita comoda come un salotto, aggressiva come un puma ed “arrampichina” come una capra di montagna.

e-bike sulla Magna Via Francigena

Fin dai primi metri ho subito sentito un gran feeling ma non immaginavo tanto divertimento.

velotour palermo

 

 

Rispondi